Informazioni personali

La mia foto
Roma, Roma, Italy
Scrittrice di romanzi, racconti, fiabe, favole e storie per l'infanzia. Autrice del romanzo "Donne allo specchio" Mef Firenze, della raccolta di Fiabe "Storie di Magia" Happy Art Edizioni Milano.

sabato 3 maggio 2014

Le proprietà curative della Sequoia a cura di Lidia Costa e Lucia Berrettari

http://wsimag.com/it/wellness/8827-legende-di-piante-la-sequoia

LegenΔe di Piante. La Sequoia

L'appuntamento di Maggio

La Sequoia a cura di Lucia Berrettari
La Sequoia ha un tronco grande, alto, che simboleggia la forza e la possanza. Antica, saggia come la vita stessa, con lei impariamo a esprimere la gioia e la passione ogni giorno della nostra vita. Questo è l’evento più magico che si manifesta dalla nascita alla morte tutti i giorni: ogni età è sacra per il piacere. Alta nel cielo, si rivolge verso Dio a ringraziarlo per il dono della passione, salda e forte con il suo tronco rosso la comunica a noi uomini.
La Sequoia Gigantea a cura di Lidia Costa
La Sequoia Gigantea appartiene alla famiglia delle conifere. È la pianta sempreverde più grande del mondo diffusa dalla California all'Oregon. Si tratta di un albero colossale e possente che in Europa giunge a 40 metri di altezza, e può raggiungere nel suo ambiente naturale anche i 70 metri d’altezza e i 30 metri di circonferenza. Le piante giovani hanno chiome dal portamento piramidale con rami orizzontali leggermente penduli, mentre negli esemplari più vecchi i rami si trovano almeno a 50 metri dal suolo formando una chioma più espansa. Il tronco presenta una corteccia divisa in due parti; all'esterno è spessa, spugnosa e di consistenza fibrosa, mentre la parte interna è sottile e compatta. Il suo legno risulta duro e inodore. Grazie allo spessore e alla fibrosità della corteccia questi alberi ciclopici resistono agli incendi e difficilmente muoiono per il fuoco anche se molti rami vengono bruciati. I rami sono verdi da giovani per diventare bruni col tempo. Le foglie sempreverdi sono piccole e lanceolate. Le gemme invernali sono minute e spesso vengono nascoste dalle foglie terminali fatte a scaglie. Hanno fiori maschili e femminili sulla stessa pianta. La Sequoia ha una resistenza straordinaria, un tronco tagliato, anche dopo qualche anno, è in grado di ripristinare la chioma piramidale. La pianta resiste a un freddo molto intenso e può crescere anche su pendii rocciosi con scarsa terra, ma si sviluppa meglio in clima umido e nelle vallate.
Simbologia e leggenda
Il nome Sequoia deriva da quello di un indiano della tribù cherockee, Sequojah, che introdusse un alfabeto presso gli indiani consentendo che le leggende tramandate oralmente potessero essere trasmesse ai posteri in forma scritta. Il nome di Sequojah in realtà significa “piede di porco” in quanto l’indiano era affetto da una malformazione al piede. Le Sequoie si trovano specialmente in America, in particolare nella zona della California, dove vivevano i Red Wood Indians, cioè gli indiani della foresta di legno rosso o delle Sequoie. È nota una loro preghiera dedicata alla Sequoia:
“Questa roccia non è venuta qui da sola questo albero non sta qui da solo c'è qualcosa che ha fatto tutto questo che ci mostra ogni cosa”.
Da una pianta ultracentenaria che offrì riparo a un governatore della California, prese il nome la città di Palo Alto che significa letteralmente "albero alto". La Sequoia è considerata un simbolo di forza di volontà in onore di una giovane donna, Julia, che visse per due anni su una Sequoia per evitarne l'abbattimento. Per salvare un’antica Sequoia di sessanta metri Julia ha vissuto 738 giorni su di essa battezzandola col nome di Luna e ha ottenuto che questi alberi colossali venissero protetti da una legge.
Proprietà fitoterapiche
I suoi principi attivi non sono ancora ben identificati perché l'albero non è mai stato ritenuto interessante da un punto di vista terapeutico. Ignorate sino a poco tempo fa, le piccole gemme di Sequoia Gigantea, grazie alla fitoterapia più progredita, hanno dimostrato di possedere interessanti applicazioni terapeutiche in campo geriatrico, come tonificante generale e stimolanti delle funzioni neuro-sessuali. Possiedono un’azione prevalentemente rivolta al sistema nervoso centrale, alla prostata, all'utero e all'apparato scheletrico. Nel soggetto anziano consentono un recupero delle forze agendo sul terreno fisico- psichico. La pianta è indicata per combattere l’osteoporosi senile e l’ipertrofia prostatica.
I Rimedi di Lidia
Sequonziana
Rimedio efficace come antisenescenza: - MG Sequoia Gigantea
- MG Vaccinum Vitis Idaea
- MG Rosmarino Officinale
Sequoterino
Rimedio efficace per fibroma uterino: - MG Sequoia Gigantea
- MG Rubus Ideus
Sequomeno
Rimedio efficace per menopausa: - MG Sequoia Gigantea
- MG Rubus Ideus
- MG Vaccinum Vitis Idaea
Il prossimo appuntamento è per il 1 Giugno con il Tiglio.

Nessun commento:

Posta un commento