Informazioni personali

La mia foto
Roma, Roma, Italy
Scrittrice di romanzi, racconti, fiabe, favole e storie per l'infanzia. Autrice del romanzo "Donne allo specchio" Mef Firenze, della raccolta di Fiabe "Storie di Magia" Happy Art Edizioni Milano.

sabato 15 febbraio 2014

Gremita la deliziosa gralleria di Alessandra Mazzanti in occasione dell'inaugurazione della Mostra di Ray Caesar

http://www.eur.roma.it/il-quartiere/news/articolo/il-14-febbraio-alla-dorothy-circus-gallery-e-stata-inaugurata-la-mostra-di-ray-caesar.html?no_cache=1#insCommento

Sabato 15 febbraio 2014, ore 13:38:36
S. Giorgia - Acquario
Sei in: Home page > Il Quartiere > News >Il 14 febbraio alla Dorothy Circus Gallery è stata inaugurata la mostra di Ray Caesar
News
Il 14 febbraio alla Dorothy Circus Gallery è stata inaugurata la mostra di Ray Caesar
Rimuovi dalle preferite

di Patrizia Boi

15 febbraio 2014
Il 14 febbraio alla Dorothy Circus Gallery è stata inaugurata la mostra di Ray Caesar
La Dorothy Circus Gallery inizia la sua programmazione 2014 con l'attesa mostra di Ray Caesar dal titolo The trouble with Angels - in contemporanea dal 15 febbraio 2014 anche a Torino – che resterà in esposizione fino al 6 aprile 2014 (via Dei Pettinari 76 Roma).
Caesar (Intervistato di recente su: www.wsimagazine.com) è maestro riconosciuto a livello internazionale nel campo della tecnica digitale, punto di riferimento per tutti gli artisti che operano in questo settore. Modella le sue figure attraverso un software 3D di nome Maya usato per le animazioni e i videogame. Si tratta di un vero e proprio lavoro progettuale dove costruisce modelli digitali con scheletri e articolazioni anatomiche invisibili che possiedono moltissimi gradi di libertà. Queste ossature digitali poi vengono vestite con abiti eleganti e raffinati, completate con lussuose parrucche e tutti quei trucchi per lo più femminili che rendono la raffigurazione pronta per entrare in scena. Gli ambienti vittoriani e rococò dove agiscono le splendide creature di Caesar sono costruiti con precisione e gusto, senza trascurare particolari architettonici e arredi sofisticati compresa l'elaborazione di carta da parati, tendaggi e mobilia d'epoca.
E non si pensi che sia sufficiente essere abili nell'uso dei software per questo tipo di raffigurazioni, occorre piuttosto conoscere approfonditamente e saper incorporare meticolosamente elementi di disegno, pittura, collage e scultura. Significa averli sperimentati prima e aver anzi trascorso tutta la vita a testare manualmente e con creatività le molte tecniche artistiche a disposizione. 
Il risultato sono le straordinarie opere realizzate appositamente per la Dorothy Circus Gallery che lo rappresenta in esclusiva per l'Italia e che sono state prodotte in 20 copie, mentre saranno anche esposti 5 inediti in tiratura unica, i famosi single varnished collezionati da personaggi del mondo dello spettacolo come Madonna.
Ray Caesar, che ha già esposto in Italia, sarà presente all'inaugurazione e incontrerà stampa e collezionisti curiosi di approfondire i segreti di queste nuove tendenze dell'arte figurativa contemporanea.
Caesar prende spunto dal Surrealismo Pop – un movimento artistico sorto alla fine degli anni Settanta negli ambienti del fumetto undergound, della musica punk e di altre sottoculture che gravitano nell'area di Los Angeles – per darne una personale interpretazione.
I suoi lavori sono originali e pieni di luce, ma sono anche illuminati da un pensiero libero e aperto, dal carisma del loro autore capace di rappresentare armonia e squilibrio, bellezza e mostruosità, Eros e Thanatos e tutte quelle pulsioni per lo più squilibranti che hanno a che fare con la tendenza dissociativa della nostra realtà contemporanea.
L' Inaugurazione della mostra di Torino è prevista invece per il 15 Febbraio 2014 h 18.30 per una vetrina istituzionale presso Palazzo Saluzzo Paesana a Torino, dove resterà in mostra per due mesi. 
Nella mostra di Torino, saranno esposte alcune delle opere in edizione di 20 presenti nella mostra di Roma, insieme ad altre opere provenienti da collezioni private ed esposte esclusivamente a Torino. Le opere in edizione unica saranno in esposizione invece solamente a Roma.

 
Vota la news
  • Currently 4.50/5
Voto: 4.5
lascia un commento

nessun commento presente


Nessun commento:

Posta un commento