Informazioni personali

La mia foto
Roma, Roma, Italy
Scrittrice di romanzi, racconti, fiabe, favole e storie per l'infanzia. Autrice del romanzo "Donne allo specchio" Mef Firenze, della raccolta di Fiabe "Storie di Magia" Happy Art Edizioni Milano.

venerdì 20 dicembre 2013

Festa del Centro Sportivo Italiano a MagicLand per il Settantesimo anniversario della fondazione

http://www.eur.roma.it/il-quartiere/news/le-altre-news/articolo/celebrazione-settantesimo-anniversario-della-fondazione-del-centro-sportivo-italiano.html?no_cache=1

Sei in: Home page > Il Quartiere > News > Le altre news >Celebrazione Settantesimo anniversario della fondazione del Centro Sportivo Italiano
News
Celebrazione Settantesimo anniversario della fondazione del Centro Sportivo Italiano
Aggiungi alle preferite

di Patrizia Boi

20 dicembre 2013
Celebrazione Settantesimo anniversario della fondazione del Centro Sportivo Italiano
Domenica 22 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 18.00 il comitato provinciale CSI di Roma festeggia il Natale 2013 presso Rainbow MagicLand, il Parco dei divertimenti di Roma (Via della Pace, Valmontone).
L'atmosfera natalizia, in realtà, è un pretesto per celebrare il Settantesimo anno di fondazione del Centro Sportivo Italiano.
Noi tutti sappiamo che si tratta della più antica associazione polisportiva attiva in Italia, fondata nel lontano 1944 su iniziativa della Gioventù Italiana di Azione Cattolica con l'obiettivo di una pratica sportiva che andasse incontro all'Uomo.
Come sosteneva nel 1947 il Pontefice Pio XII: "Siate pronti. È l'ora dello sforzo intenso. Anche pochi istanti possono decidere la vittoria. Guardate il vostro Gino Bartali...: egli ha più volte guadagnato l'ambita maglia. Correte anche voi in questo campionato ideale, in modo da conquistare una ben più nobile palma".
E queste sante parole non potrebbero stimolare meglio i nostri giovani ad un percorso di sport, musica, danza e perché no? Anche di "gioco".

L'evento sarà motivo di incontro con le famiglie, con tutti gli atleti, con i dirigenti e con gli educatori sportivi del CSI: l'intento è quello di creare un momento di accoglienza e di confronto, di condivisione e di ispirazione, di progetti futuri che insegnino il superamento del proprio limite nel rispetto dell'altrui persona.

Lo sport per il CSI, che si qualifica sempre di più come servizio specifico di promozione umana, è fonte di benessere fisico e contemporaneamente etico e il perdurare di una ispirazione cristiana costituisce la matrice fondamentale e orientativa dell'associazione che individua nella condivisione dello sport uno strumento educativo molto valido.Il programma della giornata è molto ricco e intenso: alle 10,30 - al Gran Teatro - il Presidente del CSI di Roma, Daniele Pasquini, aprirà la manifestazione presentando "La danza anima il CSI" una rassegna di danza che vedrà esibirsi una dozzina di scuole affiliate. Citando infatti S.Em. Gianfranco Ravasi "La danza è il segno più alto dell'armonia e del gioco e non per nulla le grandi liturgie antiche hanno sempre avuto nel loro interno degli elementi che comprendevano la danza".
La coordinazione coreografica dello spettacolo è stata affidata a un professionista d'eccezione come Enzo Carbone che vanta una lunga collaborazione artistica con Attilio Colonnello in vari teatri lirici d'Italia e che esprime il suo pensiero con queste parole:
"La danza è la prima espressione artistica del genere umano perché ha come mezzo di espressione il corpo. Tutte le altre arti infatti prevedono l'uso di oggetti che fungono da strumenti, ad eccezione del canto che, come la danza, si avvale di uno strumento corporeo. La danza è parte integrante dei rituali, è forma di preghiera, è momento di aggregazione della collettività nelle feste popolari e occasione di unione tra le persone in generale. Nel corso dei secoli è sempre stata lo specchio della società, del pensiero e dei comportamenti umani. Inoltre è l'unica arte che si svolge contemporaneamente nel tempo e nello spazio e, come forma d'arte dellospettacolo, da sempre ha costituito uno dei livelli espressivi del teatro. La danza è comunicazione, è ricerca della propria sensibilità, dei propri limiti è poesia è musica è movimento dell'arte nel divenire e completarsi".
Il movimento, la danza, il ritmo, la musica, il teatro sono dunque il mezzo per una comunicazione spirituale più profonda e non è casuale, quindi, che l'incontro si concluda con un ospite del mondo del teatro: alle 12,30 l'attore Luca Martella, infatti, chiuderà la rassegna interpretando, accompagnato dal sax di Matteo Martella, due monologhi del suo prossimo spettacolo.
Grazie alla collaborazione del Parco MagicLand, i partecipanti potranno comunque liberamente visitare il parco divertimenti usufruendo della sua magia e delle sue numerose attrazioni con uno sconto sul biglietto di ingresso.
Il costo ordinario di 35 € per coloro che acquisteranno i biglietti attraverso il CSI sarà infatti di sole 20 € ed entreranno Gratis tutti i bambini al di sotto dei dieci anni di età.
Alle ore 17.00, inoltre, per chi volesse parteciparvi, è prevista la celebrazione eucaristica.
Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.csiroma.com/nuovosito/ -https://www.magicland.it/

 
 
 
Vota la news
  • Currently 3.43/5
Voto: 3.4
lascia un commento

Nessun commento:

Posta un commento